Quanto vale il tuo tempo

whirling-837482_960_720

Un avaro aveva faticosamente accumulato, col commercio e prestando somme, trecento mila denari. Possedeva terre e case e ricchezze d’ogni genere. Allora decise di trascorrere un anno godendosi la vita, vivendo comodamente, e di decidere nel frattempo sul proprio futuro. Ma aveva appena finito di accumulare denaro che l’Angelo della Morte gli comparve dinnanzi per togliergli la vita.

L’avaro cercò ogni argomento che gli riuscì di escogitare, per dissuadere l’angelo, che tuttavia sembrava fermo come diamante. Allora l’uomo disse: “Dammi solo altri tre giorni ed io ti darò un terzo di quel che posseggo’’. L’angelo rifiutò e cercò di portar via la vita dell’avaro, facendo sforzi per tirarla via.

Allora l’uomo disse: “Se mi concedi altri due giorni sulla terra ti darò duecento mila denari della mia riserva’’. Ma l’angelo non volle ascoltarlo. Anzi rifiutò anche di donargli un singolo giorno in più in cambio delle trecento mila monete’’.

Allora l’avaro disse: “Per favore allora dammi giusto il tempo necessario a scrivere una breve frase”. Questa volta l’angelo gli fece questa piccola concessione e l’uomo scrisse col proprio sangue: “Uomo, fai buon uso della tua vita. Io non ho potuto comprare una sola ora coi miei trecento mila denari. Assicurati di saper valutare appieno quanto vale il tuo tempo”.

(“L’avaro e l’angelo della morte”, sta in Idries Shah, La strada del Sufi, Ubaldini 1971)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...